giovedì 19 maggio 2011

Die Träume Neapels (Dreaming by Numbers)

Ciclo filmico Le identità multiple degli italiani
a cura di Beatrice Barbalato

IIC Bruxelles, 17 maggio, 2011, ore 19.00
Istituto Italiano di Cultura
Rue de Livourne, 38
1000 Bruxelles


24 maggio, 2011. Die Träume Neapels (Dreaming by Numbers), di Anna Bucchetti, 2005. Lingua It. Sott. en/de. 75’ B/N.

Nei quartieri popolari di Napoli le ricevitorie del Lotto sono piccoli negozi che vendono numeri e l'esercente ha un continuo contatto con i suoi clienti, spesso abituali. Il gioco del lotto ha radici antichissime a Napoli, forse risale ai pitagorici, come spiega un docente universitario intervistato nel film. Film girato in bianco e nero in una Napoli diurna e notturna dove il mondo dei sogni e la morte costituiscono attraverso il gioco un continuum con la vita attiva quotidiana. Una partita con l’eternità, senza separazione fra religione e paganesimo. La naturalezza delle relazioni sociali in questo sognare con i numeri dà l’immagine di una Napoli straordinaria nella sua ordinarietà. Viaggio fra i vicoli della città dove gli abitanti nell’accettazione fatalistica di un esistente spesso doloroso, reagiscono usando il gioco per dialogare col mistero della vita. Dice un intervistato che il ‘calore’ dei numeri attraverso una vincita, testimonia che c’è qualcosa nell’aria che trascende il quotidiano.

Nessun commento:

Posta un commento